Inseguitori solari

Un inseguitore solare è un sistema meccanico in grado di modificare l’orientamento dei pannelli solari (fotovoltaici, termici o concentratori solari) per consentire di seguire il corso del sole nel cielo e ottenere la migliore inclinazione dei pannelli.

Inseguitore solare, fotovoltaico, pannelli solariQuesto comporta un aumento dell’efficienza dell’impianto solare ma anche una maggiore esposizione al rischio di guasti dei servomeccanismi, quindi implica un costo di manutenzione maggiore. In pratica, l’inseguitore solare gira i pannelli solari verso il sole alla giusta inclinazione, un principio già presente in natura con le piante dei girasoli.

L’uso dell’inseguitore è particolarmente utile nel caso della concentrazione solare per mantenere costante il punto di fuoco del paraboloide verso il canale contenente il liquido da riscaldare. Gli inseguitori solari si distinguono in base ai gradi di libertà offerti, al tipo di alimentazione dell’impianto di orientamento e alla tipo di comando elettronico. Se da un lato gli inseguitori solari consentono di ottenere un maggiore livello di efficienza, dall’altro sono esposti al rischio dell’usura e del guasto meccanico dovuto all’azione degli agenti atmosferici.

Inseguitore solare, fotovoltaico, pannelli solariRichiedono pertanto una maggiore manutenzione rispetto agli impianti solari tradizionali. Inoltre, ogni servomeccanismo elettrico consuma energia per svolgere il proprio lavoro, quindi al ricavo economico della maggiore produzione di energia dovrà essere sottratto il costo della quantità di energia consumata dagli inseguitori. Questi ultimi due aspetti rendono particolarmente conveniente l’applicazione degli inseguitori solari nel settore dei medio-grandi impianti solari a terra dove è presente una struttura e un personale adibito al controllo quotidiano dell’impianto.

 

Inseguitori solariultima modifica: 2011-06-29T09:48:00+02:00da glarocca
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento